Autore: Mark Twain –  Prezzo: 5 € – Pagine: 64

Cosa ci fanno Guy Fawkes, un tagliateste medievale, un nativo americano che ha combattuto contro Washington e un compagno navigatore di Cristoforo Colombo nella stessa storia?

E la dolce Conrad riuscirà a diventare Duca – giammai Duchessa! – di Brandeburgo senza che nessuno scopra la sua identità?

Tra fiction, burla e biografia, Twain ci presenta il suo personalissimo albero genealogico, si reca in Germania per le solite magagne da successione al trono e, infine, si concede una vacanza in Italia, nella Firenze del bel parlare. Tre racconti, finora inediti in Italia, in cui il discolo del nuovo mondo dà il meglio – e il peggio – di sé.

Il primo vero scrittore americano
William Faulkner

Tutta la letteratura moderna statunitense viene da un libro di Mark Twain, Huckleberry Finn. Tutti gli scritti americani derivano da quello. Non c’era niente prima.
Ernest Hemingway