Autore: Steve Hockensmith –  Prezzo: 18 € (7,99 eBook) – Pagine: 372

prefazione di Antonio Manzini

1893, Montana. Old e Big Red Amlingmeyer sono cowboy in cerca di fortuna. Old Red è silenzioso, intelligente, fanatico di Sherlock Holmes. Big Red ha una passione per alcool e donne ed è solo leggermente più piccolo di una casa. 

Giunti al ranch “Dollaro Barrato” per qualche mese di lavoro, si imbattono nel cadavere dell’amministratore. Big Red prega suo fratello di non ficcare il naso nella vicenda ma, quando anche un loro compagno viene ritrovato con una pallottola in testa, Old Red decide di emulare il maestro Sherlock Holmes e risolvere il caso.

Tra cowboy, fuorilegge e tantissima sabbia, la ricerca del colpevole li condurrà in un vortice di omicidi da cui solo la capacità deduttiva del detective inglese potrà salvarli.

Finalista a tutti i maggiori premi di crime fiction, negli Stati Uniti Elementare, cowboy ha riscosso un successo strepitoso, consacrando Steve Hockensmith tra gli autori cult della narrativa contemporanea.

Un’idea fulminante. Un romanzo fresco, divertente e davvero ben scritto. Non vedo l’ora di leggerne altri!
Joe R Lansdale

Questo è il romanzo della fine di un’epoca, dove non ci sono più eroi, dove l’epos del popolo del west si infrange contro il mondo moderno che fra qualche anno porterà treni, il proibizionismo, i gangster e la prima guerra mondiale. Hockensmith ce lo racconta così, con un gioco letterario che poi tanto gioco non è.
Antonio Manzini

A wild, well-told western mystery.
Forbes Magazine