Recommend
Share
Tagged in
Dicono di lui

Oh sì, Mojo Viv aveva un mojo potente. Era come se il Dio dei cristiani, il Dio degli ebrei, Allah, Shiva, Buddha e il Re Lucertola che adorano quelli del giro di Tom Cruise si fossero incontrati per qualche bicchiere e due righe di coca e avessero versato dentro di lui tutta la loro magia nera.

Ray Banks

Lì, a guidarlo nell’oscurità, troverà una paranza di personaggi terribili e umanissimi, siano essi detective in cerca di minorenni scomparse o coppie sanguinarie innamorate di un amore folle, geni- tori di figlie dannate o eroinomani piombati senza denti sul fondo della vita.

Martino Ferrario

Info