13euro
184 Pagine

Paolo è un musicista di successo ma anche un tredicenne terrorizzato dall’idea di non piacere a nessuno e un alcolizzato incline all’autodistruzione.

 

Paolo ha dei genitori che litigano tutto il giorno, due figli mezzi francesi, un appuntamento annuale che proprio non può saltare e un’adolescenza passata in comunità.

 

Paolo però è innamorato e questo, si sa, può far cambiare direzione anche a un treno in corsa.

 

VINCITORE CONCORSO LETTERARIO “QUEL LIBRO NEL CASSETTO”

 

«CALVISI È BRAVISSIMO A MESCOLARE MODI NAIF, CON UNA IMMEDIATEZZA TIPICA DEL PARLATO E UNA LINGUA PIÙ RIFLESSIVA E COLTA. UN PO’ FANTOZZI, DEL CONCITTADINO PAOLO VILLAGGIO, UN PO’ GLI AMBIENTI SURREALI E VEROSIMILI DI GOGOL E UN PO’ IMPIEGATO BRISTOW»

Left