16euro
320 Pagine

Stai tornando a casa da una festa con tuo fratello e la tua fidanzata. Sei ubriaco fradicio, hai pure buttato giù parecchie pillole. Investi un uomo. È notte inoltrata, attorno a te solo silenzio e alberi. Decidi di nascondere il cadavere e scappare, denunciare l’incidente ti rovinerebbe la vita. Il giorno dopo ricevi una chiamata. Hai ucciso il signore del crimine di Edimburgo.

 

È la tua responsabile a comunicartelo. La notizia non è ancora apparsa sui giornali, voi dell’Evening Standard l’avete in anteprima. Devi metterti in macchina e raggiungerla immediatamente. C’è un articolo da scrivere, un colpevole da trovare. La polizia pensa sia un regolamento di conti. Tu però conosci la verità. E non sei pronto ad affrontarne le conseguenze.

 

Mescolando thriller e noir, Doug Johnstone ci regala il ritratto della vertiginosa caduta di un ragazzo verso l’abisso della psicosi.

 

«UN THRILLER ESISTENZIALE DOVE UN UOMO SI SGRETOLA MENTRE CERCA DI URLARE LA VERITÀ IN UN MONDO DI BUGIARDI. UNA PARABOLA BRUTALE DEI NOSTRI TEMPI»

Irvine Welsh

 

«UN NOIR STREPITOSO»

Ian Rankin